Appunti di diritto (in)civile.

Bibliotecaria mancata. Studentessa quando capita. Giurista in divenire.

Momento XFactor: incontro ravvicinato con una fan della Tatangelo.

9 commenti

Riporto qui di seguito il mio commento all’ultimo post diegozilliano, conscia del fatto che si tratta di un’esperienza troppo traumatica e al contempo significativa per non inserirla tra le mie inciviltà.

Due sabati fa.

Entro in fumetteria col moroso.

Una stazione radio di cui, per scelta, ignoro il nome, fa risuonare “Essere una donna” by Anna Tatangelo.

Tra le mie mani Sandman vomita dal disgusto. Un peluche di Scrat minaccia di gettarsi da una mensola per la disperazione.

Una volta alla cassa, lanciando un’occhiata di puro terrore allo stereo, mi lascio sfuggire: “certo che era una vita che non sentivo la Tatangelo in radio. Stanno tentando di rilanciarla con l’unica canzone che ha avuto successo visto che come giudice fa pena?”

Ricevo dalla fumettaia uno di quegli sguardi che la Tatta è solita dedicare a Nevruz. Un misto tra quando la persona è niente l’offesa è zerohovintosanremoaquincicianni: “ma cosa diiiiiciiii??? E’ l’unica che ne capisce qualcosa là dentro! E la passano sempre in radio! E’ bravissssssima, famosisssssima, simpaticisssssima e io qui ho tutti i suoi cd!”

Li tira fuori da sotto al bancone. Me li sbatte davanti con le fiamme negli occhi, pronta ad azzannarmi al collo.

Io guardo Sandman. Sandman guarda Scrat. Scrat guarda la sua ghianda, ‘ché ormai la Tatta ha finito di lamentarsi in radio.

Ma proprio io dovevo incontrare l’unica fan della Tatta?

Uff.

 

Annunci

9 thoughts on “Momento XFactor: incontro ravvicinato con una fan della Tatangelo.

  1. Non può esistere una fumettaia fan della Tatangelo! Sicura che non fosse semplicemente una commessa? Non riesco a capacitarmi di questa cosa.
    Ieri ho tentato di vedere x factor. Dopo aver sentito Facchinetti definire punk i Green Day e non so chi dire che la scelta del brano della Morrisette è notevole, perché la Morissette per quelli di x factor è musica di nicchia (…), non ce l’ho fatta e ho spento.

    • No no. E’ la titolare del negozio. Brrrr.
      X Factor io ho smesso di guardarlo. Lo seguo indirettamente da Twitter, quando capita, e dal blog di Diegozilla.
      Pensavo (speravo) che Elio risollevasse la situazione, ma a quanto pare si è uniformato alla mediocrità.
      Che tristezza.

  2. Ma come si fa? Levatele il lavoro!

  3. Poveri peluche di Scrat chissà come fanno a essere ancora interi.

  4. Ah ah ah….. in effetti sei stata sfortunata!!
    🙂

  5. auahauahauaha purtroppo temo che non siano così rari questi incontri! :/
    Scrat che tenta il suicidio è bellissima!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...