Appunti di diritto (in)civile.

Bibliotecaria mancata. Studentessa quando capita. Giurista in divenire.

I love Islam – Patrizia Finucci Gallo [rece].

8 commenti

“Alla vigilia dell’8 marzo, in Algeria accadeva sempre la stessa cosa. I gruppi armati degli integralisti lanciavano un ultimatum alle donne che si mostravano per strada senza velo e loro di rimando uscivano ancora più truccate e provocanti del solito.
Si laccavano le unghie con colori sgargianti, opponendo l’irriverenza alle dure reprimende dei fondamentalisti che, negli anni Novanta, avevano innescato una vera e propria persecuzione: «La donna è sorvegliata nelle scuole, controllata nei quartieri; è terrorizzata dalle milizie paramilitari islamistiche; è invitata a non viaggiare se non accompagnata».”

I love IslamL’Islam ci fa paura. L’Islam ci lascia perplessi.
Ma l’Islam ha anche il potere di affascinarci, tant’è che oggi sono molte le persone che si convertono.
E molte sono le donne. Nonostante le continue lotte per i diritto della donna, nonostante le restrizioni cui sono sottoposte le donne islamiche, ci sono donne occidentali, donne libere, che scelgono di loro spontanea volontà di indossare il velo.
In I love Islam, Patrizia Finucci Gallo ci porta per mano attraverso numerose interviste effettuate da lei stessa e dalle sue quattro amiche alla scoperta di un Islam tutto al femminile.
Si va dai racconti delle adolescenti, della loro moda, del loro stile di vita, alle storie delle donne maltrattate e costrette a fuggire da un Islam violento, fino ad arrivare alle testimonianze delle donne integraliste.
Vengono riportate le parole di vere e proprie personalità femminili dell’Islam come Shaida Jamil, avvocato e figura di rilievo nel panorama politico femminile del Pakistan o Fatemeh Alia, deputata dell’ala dura del Majilis, il parlamento iraniano, la stessa che ha dato un importante contributo all’approvazione di una legge, nel 2006, per incentivare l’uso del chador al posto del più semplice e meno opprimente foulard.
Ci sono poi le voci di ragazze semplici, normali, ragazze dell’Islam moderato che vogliono solo vivere serenamente la loro religione, che portano il velo come simbolo del loro credo, del loro stile di vita. E non come obbligo imposto. Ragazze che si sentono giudicate per la loro religione in un secolo che si vanta d’essere quello della Libertà.
Patrizia Finucci Gallo ci mostra l’Islam delle donne, lontano dagli stereotipi e dai pregiudizi, fatto di donne che difendono il loro diritto alla femminilità, che riescono a conciliare il rigore del velo con l’eleganza di un abito griffato e con il proprio desiderio di apparire belle.
Un Islam glamour e accattivante.
L’Islam che seduce e detta la sua moda.

Annunci

8 thoughts on “I love Islam – Patrizia Finucci Gallo [rece].

  1. Ciao, sono Minerva di l’occhio non vuole la sua parte. Oltre al blog a cui hai commentato, ne tengo un altro, solo sulla letteratura, in cui si possono pubblicare recensioni e poesie. Volevo solo sapere, visto che la recensione che hai fatto mi ha molto colpita, se potevo pubblicarla. A nome tuo, ovviamente. Non devi sentirti obbligata, assolutamente!
    Baci
    Minerva

  2. Ciao! Ci siamo lette nel pensiero mi sa!
    Se dai un’occhiata al tuo blog (Café littéraire) ho lasciato un commento al post che si intitola “post per voi”.

    Prendi pure la recensione, ne sarei onorata 🙂

  3. La prendo domani, oggi ho già riempito!

  4. Grazie per aver segnalato questo libro. Lo trovo estremamente interessante, cercherò di procurarmelo.
    p.s. non rubarmi il lavoro!

  5. Pensa che altrove mi sono presa anche della pazza/maschilista/troglodita/insensibile/favorevole alla violenza sulle donne per averlo segnalato (una che ha letto solo il titolo e non la recensione).
    La gente è strana.

    p.s. non oserei mai 😛

  6. L’unica donna giudice in Afghanistan: “Non trattate con i talebani e vietate il burqa” http://bit.ly/fYqGld

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...